019 – Free Fallin’

Come detto un paio di posts fa, Spalletti trovera’ la quadratura del cerchio. Una rondine non fa primavera (e siamo ancora in pieno inverno) ma fa piacere che il faraone abbia segnato anche in prospettiva italia. Non condivido il lavoro del suo estetista ma questo poco c’entra con il calcio. Anche i rigori che reclama Mancini poco c’entrano con il calcio. Detto mesi fa che l’Inter sarebbe crollata punterei anche 5 euro su Mancini che non arriva a fine stagione. Non so se abbia perso lo spogliatoio ma di fatto la squadra non gira e il suo comportamento e’ imbarazzante. Dannoso alla sua immagine e a quella dell’inter. Giusto senza googolare mi vengono in mente 4 episodi degni del peggiore Conte, o Capello o Mourinho ultimamente offerti dal Mancio.

1- Melo in culo – Felipe Melo, quando ha pesato il suo atto omicida contro la Lazio? Molto perche’ fu accolto ad agosto come “il fedele di Mancini che portera’ piglio ed intensita’”. Trattasi anche di essere umano calcisticamente poco intelligente. Una mitragliatore di cazzate con l’istinto del serial Killer. Alla Juve Ferrara lo accuso’ apertamente di remargli contro. All’inter Mancini ha creduto molto in lui. E’ un suo acquisto. Boh.

2 – Occhio malocchio prezzemolo e finocchio – Mancini e i noti fatti di Napoli. Sembra che lui si senta ancora ferito a nome di tutti gli omosessuali d’italia (con buona pace del Family Day). A me era sembrato un tentativo di destabilizzare l’ambiente Napoli fin da subito e alla sua crociata anti discriminazione non ho mai creduto . Il tutto si e’ rivelato un boomerang.

3 – “Quello lo segnavo anche io”. Delegittimare i propri giocatori non e’ mai una mossa vincente. Chiedete a Mourinho. Di fatto ha dimostrato quanto delegittimato e’ lui stesso dallo spogliatoio. E’ evidente che non c’e’ feeling con Icardi. Il puntero non e’ sereno e sbaglia pure i rigori. Vederlo partire in panchina nel derby ha fatto tristezza.

4- Il mercato farfallino. Guarin va ma forse resta. Capitan panchina va a Liverpool ma anche no, meglio Genova. Arriva Eder, giocatore che definirei alla Amauri – nel senso che fino ad ora ha azzeccato un paio di stagioni qua e la’. Non e’ certo il giocatore di cui dici “lui i gol li ha sempre fatti”.

ci metto pure un bonus:

5 – Distacco dalla realta’. Arrivare quasi a dire che la partita con la Juve e’ stata equilibrata fa tenerezza. Farsi espellere per un rigore che ha visto solo lui fa tristezza. Due espulsioni in 4 partite la dicono lunga su che tipo di condottiero e’.

Penso che sara’ dura per l’inter andare in Champions e molto dura per Tohir pagare tutti i giocatori che ha preso a chiodo senza l’introito massiccio dei diritti TV. Mentre scrivo fioccano i gol (e i rigori sbagliati) a San Siro. Pena per il Mancio? No. Le sue squadre esprimono un non calcio e lui e’ un personaggio antipatico – spesso nervoso e paranoico. Anche il suo gesto di stizza verso Mihajlovic (“fa troppe battute ultimamente”) ha sancito la vittoria psicologica del Serbo.

Il Napoli invece vola. Chiaramente il finocchio gate non ha intaccato l’ambiente. Spero anche io che Conte ci ripensi su Insigne e che lo faccia presto cosi’ almeno si puo’ fare qualche esperimento.

Morata ha iniziato a segnare. Tutti contenti. Zaza un po’ meno. Per lui ora si fa dura. Ancora una volta merito ad Allegri che trovo essere un’allenatore con qualita’ di man management sopraffine. Lui si, farebbe benissimo in Premier League. Conte non so, un po meno. I suoi isterismi verrebbero visti male. Si sa, la gente antipatica la sopporti solo se vincente e lui internazionalmente non ha esattamente brillato.

Ma guardate cosa ha fatto Allegri con Morata. Ha insistito quando tutti dicevano “basta”. Ha detto al ragazzo di stare calmo e sereno. Anche in coppa, quando sembrava palese far giocare Zaza, Allegri ha insistito con lo spagnolo e zacchete: Il ragazzo ha segnato un rigore ad Handanovic (gia’ e’ dura segnare i rigori e figurati contro Handa), poi ha fatto un gol da fuoriclasse e oggi… beh oggi i gol sembravano facili ma bisogna anche apprezzare il movimento, il seguire l’azione. Lui l’ha fatto. Ora la Juve ha un altro giocatore in forma.

Ammetto di non essere stato molto coerente sul’argomento ma onestamente pensavo che Zaza meritasse piu’ spazio. Invece no, Zaza e’ il numero 4 e numero 4 resta.

Il Bayern s’avvicina. Sono curioso ma sostengo che battere il Bayern sarebbe comunque un’impresa titanica. La consapevolezza di questa Juve e’ che abbiamo un allenatore che sa come tirare fuori il meglio dai suoi ragazzi. Se non sara’ abbastanza per battere la squadra di Guardiola nessun altro ci sarebbe riuscito. Visto cosa succede a Milano, Manchester, a Madrid e in quel di Chelsea, non e’ poco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...