014 – Vrum Vrum Vrum! (…-3)

E’ una cospirazione. Felipe Melo e’ un’infiltrato Juventino! Quei tre punti potrebbero costare caro – si vedra’ al 5 di Maggio  versione 2.0

felipemelo_afp62

Campionato spezzatino significa 3:30am in California per vedere la Juve. Ho visto e non ho visto. Ho visto il Carpi segnare con Borriello. Poi ha segnato lo squalo (Manzotin ha la faccia da squalo).

Ho aperto un occhio per Pogba e ho visto Allegri incazzarsi. Ad un certo punto ho sognato che segnava Rugani. Riguardando le pagelle mi sono reso conto che lui il gol l’aveva pure fatto.

Ero vispo per vedere l’errore di Cuadrado. Quando lavoravo al Burghy una collega mi disse “non voglio parlare male di XYZ e quindi non dico niente”. Tie’ Cuadrado, giocati il Jolly ma sappi che…

Devo ammettere che ho un debole per Massimiliano: saccente, faccia da culo, aziendalista che sa il fatto suo. Immaginate se la valanga di insulti e critiche piovute su di lui negli ultimi due anni + quelle che si beccava al Milan fossero state dirette a Lippi o Conte. Ecco, appunto. Bravo Max, va per la tua strada e Marmotta, regalagli ‘sto cazzo di trequartista che lui il suo lavoro l’ha fatto. Ma non Oscar. Caccia la grana e dagli Pastore o magari un italiano, quello dell’Empoli.

Comunque non ho praticamente visto la partita ma vorrei ricordare che anche la Juve lippiana faticava con le piccole e arrancava con aiutini. Remember Pecchia ad Empoli? E il salvataggio non salvato di Ferrara sul tiro di Bierhoff? Quindi, bravo Carpi e complimenti a Max per aver gestito bene la partita. La Juve ha fatto un anno splendido a cui recrimino due partite sole: la finale di Berlino dove i senatori partenti mancarono clamorosamente l’appuntamento con la storia (pur ammettendo che il Barcelona e’ ed era di un altro pianeta) e la partita di Siviglia – imperdonabile.

Ci sarebbe anche la partita con il Frosinone, con Nieto in porta. Irrispettoso per gli avversari schierare il secondo portiere e togliere il capitano. Brutto messaggio per la squadra. Pare che tale Nieto non voglia  piu’ fare il 12. La Juve non deve mostrargli riconoscenza per cui lo venderei solo per soldi. E’ diverso dal caso Lloriente.

Siccome a Natale siamo tutti piu’ buoni porgo anche le mie scuse a Mandzukic. Ho criticato l’acquisto ma ero in buona fede –  Max voleva il trequartista…

E sono sette su sette. Ho guardato uno spicchio di Inter e sinceramente mi sembrava una partita parrocchiale. Lazio orrenda – senza idee – e Inter alla Mancini: brutta ma efficace. Si l’inter e’ magari una Fiat ma quella vista questa sera e’ una Cinquecento e non una 500.

Alla guida c’e’ Felipe Melo – giocatore inutile e uomo di merda. Waste of skin. Trovo sconcertante che Mancini abbia invocato il suo acquisto sostenendo la teoria dell’uomo spogliatoio. Eccoti servito.

FIAT-Cinquecento-1-1--1994-1998-.jpg

Trovo l’analogia della macchina stupida. Sai che salasso se si rompe la pompa dell’acqua su una Mercedes?

E’ stata una bella settimana. Mourinho e’ stato licenziato, Van Gaal verra’ licenziato, Mazzarri succhia ancora soldi all’Inter.  Penso che il destino bastardo porco a volte si accanisce con chi e’ stronzo dentro. E a volte i buoni ma perdenti vanno premiati – daje Claudio!

Siamo vicini alla vetta – cazzo che freddo.

 

 

 

Annunci

013 – Juve, raccogli quanto seminato. ‘Sto cazzo (ma anche 4 pere).

Scrivo oggi

Ha giocato Rugani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Torino non pervenuto e Zaza assassino. Il talebano tricolore ha proprio i coglioni girati e lo si vede. Segna, si fa virtualmente espellere due volte (si sa che se non riusciamo a creare polemiche non ci si diverte) e ha una media realizzativa per minuto abbastanza impressionante. Purtroppo per lui a Torino (o Palermo? O in Argentina?) e’ nata una stella. Dybala e’ semplicemente oro colato. Bravo, altruista, silenzioso…micidiale.

A cinque minuti dalla fine, con il punteggio sul 4 a 0 e il Torino in dieci entra colui che doveva essere fuori per tutto il 2015. Ma si sa, a Natale si e’ tutti piu’ buoni e l’innominabile ci sta con il Natale. Allegri ha provato ad aiutare l’avversario ma Hernanes non ha giocato bene neanche per il Torino.

Curiosa la frase rilasciata a dopo partita: “non giochiamo con il trequartista perche’ non l’abbiamo” e ancora “dobbiamo prendere solo gente da Juve”. Non so in quanti modi si puo’ offendere l’identita’ di un uomo (un profeta, per giunta) ma con Hernanes ci hanno provato tutti. Non mi stupirei se a fine anno gli regalassero il cartellino. Non lo vuole Allegri, Marotta l’ha ripudiato, i tifosi non l’hanno mai accolto e di sicuro l’Adidas non ci tiene a tenerlo.

Dispiace per Alvaro, la cui crisi mistica continua. Ovviamente e’ troppo presto e si sa, il tifoso e’ melodrammatico, ma mi ricorda un giocatore, pure lui spagnolo: Fernando Torres.

Alvaro almeno crea e magari si trasforma in un Boksic ma e’ chiaramente quarta scelta al momento. Dybala intoccabile. Madzukic fa gol partita e il buon Zaza, beh fa sempre il suo dovere. E l’ha detto anche Simone, ci resta male che si parla solo di mercato quando si parla di lui.

Nel Mercoledi dello Spezia c’e’ da chiedersi quante ne prendera’ la Roma dal Real. Per la Fiorentina la vedo dura. Probabilmente ha finito la benzina ma giusto un euro spiccio lo scommetto su Sousa che non finisce il campionato. Spero di sbagliarmi e la mia e’ una sensazione basata sul nulla. Un commento alla Bocca.

Ammetto anche che la continuita’ dell’inter e’ sorprendente ma resto convinto che in Italia, a fermare la Juve possono essere solo gli infortuni.

Ho scritto Lunedi

Cita Yoda sto cazzo. Il nuovo Star Wars sara’ come una partita del cuore, un continuo “ah ma c’e’ pure lui dall’episodio 3 – che poi e’ il 6. E’ invecchiato pero’ eh? Guarda che panza”. E in questa sagra del nostalgico si arrivera’ al 120imo minuto con la consapevolezza che solo JJ poteva fare una reunion del genere ma anche che in fondo, si poteva fare anche a meno. Un po’ come il sorteggio di Champions.

Caro Mister, era proprio necessario dire che l’importante in champions era passare il turno? La Juventus ha zero virgola uno possibilita’ di passare il prossimo. Onestamente non poteva andare peggio. E oltre al danno, la beffa: partita di ritorno in casa loro. Con l’odiatissimo Kaiser cunt che ad ogni occasione butta sterco su qualsiasi cosa made in Italy. Come Lauda: Due nazioni diverse unite da una insana antipatia per gli spaghetti che e’ molte volte veramente inspiegabile.

Spero che nel rinnovare il contratto a Morata sia stato messo a bilancio l’uscita dalla Champions. Tipo un bonus di 50 millioni al contrario. La Roma fara’ la solita figuraccia di merda ma la Juve rischia di provare alle sue stelline (Pogba/Raiola e Morata) che siamo la migliore squadra di passaggio prima delle squadre aliene. E’ mia opinione che la Juve sia seconda – ma di molto – solo a Bayern e Barcelona e che sia alla pari con PSG e Real (con le inglesi tutte dietro). E quindi, bisognava fare di piu’:

143042437-ddf47295-df3a-44a8-95ca-20fd92b891e2

Ci sono 4 partite da quarti di finale e poi 4 partite della minchia. Non sto neache qui a nominarle tanto sono evidenti ma, Kaa Gent contro i lupi della Volkswagen? Ma si puo’?

Si puo’ perche’ Morata ha voluto cosi’. La vittoria di ieri risulta anche superflua. Direi che dopo le dichiarazioni di Allegri dopo Siviglia (conta di piu’ la partita contro la Fiorentina) era obbligatorio vincere. Quindi La Juve e’ chiamata al miracolo contro i tedeschi. Miracolo che dev’essere supportato da almeno un acquisto importante a Gennaio e la speranza che Khedira possa essere disponibile.

Una grande squadra programma e progetta, arrivare secondi in un girone sulla carta difficilissimo; dominarlo per poi mandare tutto in vacca mi sembra amatoriale.

Non trovo curioso che sia stato Zanetti a fare il sorteggio, anzi non mi frega nulla ma sono consapevole che fosse stato Del Piero per l’Inter qualcuno avrebbe gridato al complotto e i sani di mente all’ironia del destino bastardo porco. Sono anche sorpreso che nessuno abbia detto che la Fiorentina ha avuto due giorni in meno per preparasi alla partita di Torino. Chiellini comunque si e’ impegnato a modo suo per aiutare i viola.

Dopo l’uragano Bayern, se la Juve passa, saranno comunque ancora cazzi amari perche’ c’e’ pure il Barcelona. Se la Juve, come e’ lecito pensare, non passera’ allora vincera’ l’ennesimo scudetto.

Un consolazione a cui avrei fatto molto volentieri a meno.

012 – InnaMorata sempre di meno

Molto semplice, bisognava arrivare primi nel girone e abbiamo fallito l’obiettivo. Non e’ pensabile che questa squadra possa ambire alle semifinali di Champions o a perdere la finale. Il rischio concreto e’ di uscire agli ottavi. E’ impensabile che questo organico (o quello dell’anno scorso) possa cimentarsi contro Bayern o Barcelona. Perche’, giusto per chiarire, nella finale di Berlino Vidal, Pirlo e Tevez non sono proprio scesi in campo. E giusto per battere sul mio chiodo fisso, i Rugani bavaresi e catalani, se rappresentano il futuro, sono veterani a 20 anni.

Ho deriso la Roma ma una Juve senza leader come quella di questa sera non puo’ ambire a null’altro che il solito noioso scudetto. Ed ecco lo stagista bianconero salire sul suo Scarabeo Piaggio recarsi all’ikea, comprare un altro scaffale Billy per l’ennesima coppa tricolore che non si puo’ proprio vedere. Questo, se tutto va bene.

Come e’ pensabile definirsi un top-class player e sbagliare un gol cosi? Oh, Morata? Ciccio? Sto parlando con te! Buffon, tu che gli sei vicino, tiragli uno schiaffo. Perche’ se Alvaro e’ il giocatore degli ultimi mesi c’e’ solo da pregare che il Real se lo riprenda. Il giocatore ha mostrato qualita’ incredibili ma il tifoso ha poca memoria, specialmente quello incarognato. Bisogna dargli tempo, d’accordo ma spiegami come cazzo si fa a sbagliare un gol cosi’, porca paletta!

Anzi, l’hai gia’ dimostrato ma poi non mugugnare se Allegri fa giocare perfino il talebano Zaza piuttosto che te. Perfino Padoin centravanti non la sbagliava.

Io gli darei come tutor Montero. Per ogni gol sbagliato manderei Morata in campeggio, che so, in Wyoming con una sola tenda. Niente gel, solo un barattolo di fagioli da spartire in due. Alla prospettiva di dormire con Montero in tenda sperduto nel Wyoming – popolazione 2,31 per kilometro quadrato – vorrei proprio segnare!

Per i piccini del forum che pensano che Chiellini sia un macellaio… you ain’t seeing nothing yet, babe. Se non hai tempo, guarda fallo a minuto 1.

Dov’ero rimasto? Ah si, sono indignato.

Sono indignato per l’approcio molle, per la reazione disorganizzata che sembravano una mandria di Arlecchini in MDMA; e  continuo a non capire l’insistenza con la stessa difesa – sempre i soliti 3.

Sono indignato che Sandro, piedi brasiliani e tutto, solo al limite dell’area non riesce ad inquadrare la porta.  Sandro, quante volte l’hai provato quel tiro? Sono nauseato da Pogba che quando decide di non giocare e’ sempre uno dei migliori al contrario.

Certo, finche’ la barca va tutti a salire sul carro dei vincitori ma non e’ comprensibile la mentalita’ di questa sera. Questo e’ un organico fantastico che sembrava aver superato i singhiozzi di inizio stagione. Certo, gli infortuni sono un’attenuante ma non e’ che l’undici iniziale ne abbia risentito.

Allegri l’ha mandata in vacca dicendo che la partita con la Fiorentina e’ piu’ importante. Non so se i cassieri della Juve siano in sintonia con il Max pensiero ma di certo ora l’allenatore si e’ scavato una fossa. Max, che succede se non vinci con la Fiore? Con un’esternazione del genere che dire se la Juve perde contro i viola e poi si becca Bayern o Barcelona agli ottavi?Io un paio di bestemmie in mente le ho ma in tempo di giubileo me le tengo per me. Anche il Real del cameriere ciccione fa paura.

In una sera in cui il Manchester United esce, dove tutto va per il verso giusto no, dobbiamo rovinare tutto. Adesso ho capito cos’ha provato mia mamma quando e’ andata a ritirare la mia pagella di quarta elementare. Finalmente una pagella ottima ma…c’e’ un MA…un dettaglio. Il buon maestro vecchia maniera (schiaffoni liberi e guance umane usate per pulire la lavagna) le ha raccontato che nell’ultimo giorno di scuola ho trovato opportuno gridare ai quattro venti che ritenevo un mio compagno di classe un emerito stronzo. Il maestro, dopo avermi grandinato con sberle e strattoni, mi ha dato la possibilita’ di rimangiarmi il tutto ma non l’ho fatto. Fedele alla linea

Scusa mamma, ora ho capito cosa vuol dire avere un figlio ingrato. Dai Morata, la mamma Juve ti vuole bene, ma vedi di incominciare a metterla dentro che hai rotto il cazzo.

 

 

011 – Rotto cesso e moto (ma almeno la Juve va).

Dybala, le cose che fa…

La scioltezza e tranquillita’ con cui ha tirato in porta nell’occasione del secondo gol e’ stata impressionante. Il ragazzo e’ stato zitto quando doveva stare zitto, non ha un procuratore mafioso che starnazza ogni volta che il suo assistito scalda la panchina; ed e’ pure bello – come direbbe mia mamma. Il vero 10 e’ lui.

La difesa e’ tornata solida e pazienza se e’ vecchia, sara’ un problema per l’estate.

E’ a centrocampo dove il lavoro di Allegri si vede di piu’. Solido e organizzato. Sara’ un caso che la squadra e’ piu’ organizzata ora che Cuadrado occupa la posizione che piu’ merita – centro panchina?

Ma soprattutto Alex Sandro, quando l’avversario e’ inconsistente come il sofficino findus mezzo cotto che era la Lazio di questa sera il brasiliano galoppa, crea e scoreggia in tutta tranquillita’. Marchisio e’ sempre piu’ leader (ed era ora). Sturaro e’ un leone, un giocatore forte e compatto con dieci anni di Juve davanti a se. Oggi ci siamo permessi il lusso di schierare Asamoah – l’ultima volta che ha giocato la Germania era ancora divisa.

Di tutto questo ben di Dio ne guadagna l’attacco. Di questo inizio stagione resta il rammarico della tempistica con cui la squadra e’ stata costruita (4 acquisti gli ultimi 4 giorni), praticamente senza preparazione atletica.

E poi, diciamolo, c’era un mezzo rigorino per la Lazio. Fuori area o no lo poteva anche fischiare. Lazio e’ pero’ un’avversario inconsistente. E’ stata una partita allenamento durata 35 minuti.Mio fratello dice: “da un paio d’anni quella con la Lazio e’ la partita piu’ facile dell’anno”.

Ciao ragazzi, come va?

Io ho avuto fino a qui una settimana di merda, grazie. Mi si e’ fuso l’impianto elettrico della moto, il gattino non mangia (e ho pure provato il pollo della rosticeria – carissimo); mi si e’ intasato il cesso e se non arriva l’idraulico entro 1 minuto vado a cagare al bar che pero’ apre alle 5 e qui sono le 2; devo una montagna di soldi a un tizio quando pensavo me li dovesse lui e gia’ sognavo il ducati; lo yogurt e’ andato a male e ah, e’ arrivato l’idraulico! A dopo.

Ciao, sono tornato – sigaretta, caffe, cesso nuovo e una lettura stimolante:

http://www.tuttomercatoweb.com/editoriale/pogba-con-allegri-a-manchester-la-juve-tenta-sousa-ma-pensa-anche-a-montella-ma-anche-milan-e-roma-sull-aeroplanino-tutti-i-segreti-con-la-samp-e-sull-762442

Che stile il Calboni del calcio, eh? Io ad emozionarmi se il mio post lo leggono in 200 mentre lui scrive per le masse utilizzando vari stili tra cui riconosco:

John Le Carre – “Allegri è solo un ingranaggio di un vasto giro sotterraneo di allenatori destinato a cambiare la mappa delle panchine non solo in Italia, pure in Europa”

Jackie Collins – “E si scopre così il velo sugli ultimi due anni viola. Ora le motivazioni del divorzio sono più chiare e ve le raccontiamo”.

Carlo Collodi – “Il furbo Montella allora ha chiesto aiuto al suo amico Ferrero-Viperetta che gli ha dato la panchina della Samp”.

Provo invidia,  molta invidia ma che ci posso fare? Io sono stato educato che le bugie non si dicono. Ci si puo’ prendere per il culo ma le bugie no, possono fare male.

Bugie che di certo non dice Burdisso. Cioe’, io sono d’intelligenza medio bassa e senza mai cagare la Roma di striscio sono arrivato alle stesse conclusioni di uno che ci ha giocato per 4,5 anni.

“Francesco è fantastico e non può mai essere un limite, ma non si è mai fatto delle domande. Non si è mai chiesto se fosse stato meglio giocare per 15 anni alla Roma e vincere oppure per 20 e non farlo. Calcisticamente non è un leader che trascina in campo. De Rossi è stato troppo buono, non ha mai voluto scavalcarlo” – Burdisso idolo. In 4 frasi ha riassunto la storia moderna della Roma mettendo in prosa un segreto di pulcinella.

Visto Bucchioni? Non ci vuole molto per saperne un po’ di calcio.

La Juve va avanti e mi sorge il dubbio che Marotta tanto ubriaco non era quando strombazzo’ il discorso delle 10 vittorie di fila. La prossima pero’ e’ contro la Fiorentina – si’, quella di Bucchioni.

Mi permetto anche di dire che per quanto trovo Mancini  e il suo non calcio odioso penso che avesse ragione sul primo fallo di Nagatomo – non c’era. I giornalisti saranno anche rompicoglioni ma si puo’ anche andare in TV e rispondere “si, no, non so, compro una vocale, arrivederci” invece di tirare fuori trattori e invocare altri sport.